Il torneo di Roma punta a disputarsi a settembre

Gli Internazionali BNL D’Italia, uno dei tornei più antichi della storia del tennis, non si sono svolti quest’anno a maggio per la prima volta dalla seconda guerra mondiale, ma l’evento non ha ancora rinunciato all’obiettivo di giocare nel 2020.L’ATP e la WTA stanno ancora decidendo quali eventi si terranno quest’anno e il torneo di Roma è proprio uno dei maggiori eventi con alte probabilità che si disputerà, soprattutto dopo il rinvio del Roland Garros a fine settembre.

“L’ipotesi più probabile è che il torneo si svolgerà a settembre. Dobbiamo aspettare la conferma e tutto è incerto a causa del coronavirus. Speriamo di poter dare presto una conferma ”, si può leggere nella nota della Federazione Italiana Tennis (FIT), che non ha restituito ancora il rimborso dei biglietti per vedere se il torneo potrà essere disputato quest’anno.FONTE http://www.livetennis.it/