fbpx
Sport

SEMIFINALE ITALIA – SPAGNA

Come sarà stata la notte di Roberto Mancini dopo il vittorioso match nei Quarti di Finale contro il Belgio? Il Belgio da 3 anni è numero 1 del Ranking Mondiale, il Belgio con la Francia era la grande favorita di questi Campionati Europei…. ed ora sono entrambe eliminate!

Il CT belga Martinez e uno dei loro giocatori più rappresentativi De Bruyne nelle interviste post Match hanno ammesso la superiorità Azzurra. Il noto quotidiano Francese L’Equipe ha titolato in prima pagina “Lezioni d’Italiano”. Conoscendo il personaggio siamo convinti che la gioia e il sorriso di Roberto Mancini erano dovuti si al risultato ma soprattutto al modo con cui è stato ottenuto! Ricordate una delle prime interviste di Mancini all’inizio della sua avventura come CT?  “Possiamo vincere Europeo e Mondiale”. Sembrava follia! E’ il modo di giocare, la mentalità che il CT ha inculcato ai suoi ragazzi che ha fatto innamorare 60 milioni di Italiani. Possesso Palla, Attaccare sempre anche quando siamo in vantaggio, Guidare il gioco sempre…… Come???? Con l’Italia da sempre Catenacciara? Un Follia. Una Follia che Mancini ha trasmesso ai suoi ragazzi che l’hanno fatta diventare propria!

La tradizione serve, ma può essere arricchita! Chiellini non si sarebbe divorato Lukaku in quel modo, se non gli fossero arrivate per via ereditaria, attraverso generazioni di marcatori.

Innovazione, attacco, follia, divertimento, gioia di giocare, genio tattico. Ecco cosa ha portato il CT Mancini. Bonucci e Chiellini giocano 20 metri più avanti rispetto a come giocavano con Ventura. Jorginho e Verratti sono i Padroni del Centrocampo. Prima saltavamo il Centrocampo con i lanci lunghi, ora dominiamo il centrocampo e si arriva in porta sempre col fraseggio dei nostri “Piedi Buoni”.

E ora la Spagna, fino a ieri la Mamma del Tiki Taka, del Fraseggio, del Possesso Palla…i Maestri del Palleggio. Finora i nostri Azzurri hanno fatto vedere un gioco migliore rispetto ai Maestri Spagnoli, ma ciò non significa che siamo favoriti…..La Spagna non si arrende mai, non molla mai. Inoltre ci mancherà il miglior azzurro finora ….Spinazzola che con le sue accelerate sulla fascia ha messo in crisi tutte le difese affrontate finora.

Che dire, sarà una partita durissima….. che ci terrà col fiato sospeso per tutta la durata. Non ci resta che aspettare domani sera …. incrociare le dita…..pregare (per chi è credente) e sperare che davvero gli allievi abbiano superato i maestri.

Domani a Wembley alle ore 21.00…..Forza Ragazzi continuate a farci sognare!!!