fbpx
Sport

Che bel Campionato

Erano anni che non vivevamo una situazione e un’incertezza del genere! Alla 28 di Campionato (10 partite alla fine) abbiamo 4 squadre racchiuse in 7 punti e veramente non si riesce a capire come andrà a finire quest’annata fantastica!

Questa la classifica delle prime:

Pos        Squadra               Pti          G

1             Milan                    60           28

2             Inter                     58           27

3             Napoli                  57           28

4             Juventus             53           28

5             Atalanta              47           27

6             Roma                    47           28

7             Lazio                     46           28

Sicuramente quest’anno saranno necessari meno punti per vincere il Campionato, ma questo è dovuto alla mancanza dello Strapotere di una sola squadra. Lassù in vetta – più o meno – le forze in campo si equivalgono e tale situazione è figlia di questo dato dei fatti. Infatti nell’arco delle 28 (27 per Inter e Atatlanta) giornate abbiamo vissuto a turno i periodi di “Auge” delle varie squadre.

Inizialmente il filotto di vittorie consecutive del Napoli, poi la rimonta del Milan, poi l’incredibile striscia di risultati postivi dell’Inter di Simone Inzaghi fino alla sorprendente sconfitta nel Derby Milanese che ha interrotto il predominio nerazzurro e riaperto il Campionato. In quella domenica l’Inter passò da un teorico + 10 a un più misero +4 che ha minato le certezze psicologiche della Banda Inzaghi fino a riportare sotto il Napoli (che ha fatto un Febbraio strepitoso corrispondente al ritorno di Osimhen) e l’allegra Brigata di Stefano Pioli che non riesce a vincere con le cosiddette “piccole” ma è decisamente la più forte negli scontri diretti.

Infatti ieri sera, battendo anche il Napoli, il Milan si conferma “specialista” in scontri diretti. Considerando gli incroci tra le prime 7 squadre in classifica, i rossoneri hanno fin qui ottenuto 21 punti sui 30 a disposizione, perdendo una sola volta e dando il meglio in trasferta. Adesso alla squadra di Pioli ne mancano ancora due, di cui uno alla penultima giornata.

Nel complesso, gli scontri diretti hanno fruttato al Milan 21 punti sui 30 a disposizione con 6 vittorie 3 pareggi e una sola sconfitta proprio all’andata col Napoli, ma una sconfitta (lo ricordiamo) figlia di un clamoroso errore arbitrale che annullo il pareggio rossonero per un fuorigioco di Olivier Giroud che era sdraiato a terra per un fallo subito precedentemente e che ne escludeva assolutamente l’influenza sull’azione di gioco.

Ma nonostante ciò e il primo posto in Classifica  Mister Pioli continua a predicare umiltà dicendo che l’Inter resta la favorita anche perché deve ancora recuperare il match col Bologna (data ancora da destinarsi). Anzi registriamo la leggera nota polemica del comandante Rossonero che si lamenta del fatto che a questo punto del Campionato tutte le squadre dovrebbero avere lo stesso numero di partite e che il recupero col Bologna deve essere svolto al più presto.

Staremo a vedere, in ogni caso godiamoci il più bel Campionato degli ultimi 10/15 anni! Peccato l’assenza in vetta delle nostre amate Roma e Lazio!