Europei 2024: Italia – Croazia al Parco della Cervelletta il 24 Giugno

L’emozione degli Europei di calcio torna a coinvolgere i tifosi italiani, e questa volta lo farà in un luogo davvero speciale. Il prossimo 24 giugno, la partita tra Italia e Croazia verrà trasmessa in diretta al Parco della Cervelletta, trasformando uno degli angoli più suggestivi di Roma in un grande stadio a cielo aperto. Questa iniziativa, promossa dal Comune di Roma, mira a creare un’esperienza unica per i tifosi, unendo la passione per il calcio alla bellezza naturale e storica del Parco della Cervelletta. Situato nella periferia est della città, il parco è conosciuto per la sua torre medievale e gli ampi spazi verdi, un vero gioiello nascosto che merita di essere scoperto e valorizzato. L’evento sarà organizzato con un maxischermo che permetterà a tutti i presenti di seguire ogni azione del match. L’area sarà attrezzata con punti di ristoro e zone relax, per garantire una serata piacevole e confortevole a tutti i partecipanti. L’obiettivo è creare un’atmosfera di festa e condivisione, dove tifosi di tutte le età possano riunirsi e vivere insieme le emozioni della partita. “Dopo il successo della scorsa edizione, siamo entusiasti di riproporre questa iniziativa,” ha dichiarato l’assessore allo sport, “il Parco della Cervelletta è un luogo meraviglioso e vogliamo che sempre più persone possano apprezzarlo. Unire sport e natura è un modo per promuovere stili di vita sani e per valorizzare il nostro patrimonio naturalistico.” L’ingresso sarà libero e aperto a tutti, con un invito speciale rivolto alle famiglie e ai giovani. Sarà un’occasione per passare una serata diversa, immersi nel verde, ma con il cuore e gli occhi puntati sul campo di gioco. La partita, valida per la fase a gironi degli Europei 2024, è attesissima: l’Italia cercherà di confermare il suo buon momento e di guadagnare punti preziosi per la qualificazione. I preparativi sono già in corso, con un’attenzione particolare alla sicurezza e alla sostenibilità. L’evento sarà organizzato nel rispetto dell’ambiente, con l’invito ai partecipanti a utilizzare mezzi di trasporto ecologici e a rispettare le norme di raccolta differenziata dei rifiuti. Il Parco della Cervelletta, con il suo fascino e la sua storia, sarà il palcoscenico perfetto per una serata indimenticabile. Non perdete l’occasione di vivere questa esperienza unica: il 24 giugno, tutti insieme al Parco della Cervelletta per tifare Italia e celebrare la bellezza dello sport in uno scenario mozzafiato. Vi aspettiamo numerosi per una serata di sport, natura e divertimento. Forza Azzurri!

Il Cinema in Piazza torna a Roma: la programmazione

“Il Cinema in Piazza” festeggia la sua decima edizione a Roma fino al 14 luglio, coinvolgendo quattro luoghi: Piazza San Cosimato a Trastevere, il Parco della Cervelletta a Tor Sapienza, il Parco di Monte Ciocci a Valle Aurelia e il Cinema Troisi. Organizzato dalla Fondazione Piccolo America, l’evento prevede 85 proiezioni, 22 incontri speciali e 12 retrospettive, offrendo una ricca programmazione di film in lingua originale sottotitolati e film italiani con sottotitoli in inglese, a ingresso gratuito, tranne per gli eventi speciali al Cinema Troisi. Programma e Ospiti Retrospettive e Tematiche Speciali Eventi Speciali Questo festival cinematografico celebra il cinema in tutte le sue forme, offrendo un’esperienza unica di visione e incontro con ospiti internazionali e omaggiando grandi figure del cinema.

Trekking in Rosa

Domenica 9 giugno si terrà il Trekking in Rosa sul Terminillo, un evento all’insegna della solidarietà, dell’amicizia e della sensibilizzazione. Questa giornata sarà dedicata alla cura e alla prevenzione del tumore al seno, nonché al sostegno dello sportello antiviolenza e alla difesa dei diritti delle donne e dei minori vittime di violenza. L’evento, organizzato da Terminillo Trekking 360 in collaborazione con l’associazione Komen Italia e l’associazione “Donna e Diritti”, metterà al centro la donna, riconoscendone tanto le fragilità quanto la forza e la sensibilità. Si tratta di un trekking semplice e inclusivo, adatto a tutti, che permetterà di godere delle bellezze naturali del Terminillo, tra faggete, panorami mozzafiato e boschi, offrendo un momento di relax e serenità in natura. Uniti sullo stesso sentiero, i partecipanti condivideranno una grande giornata di solidarietà. Informazioni su Trekking in Rosa Punto di ritrovo: Ore 10 a Pian de Valli, Terminillo. La posizione esatta verrà confermata tramite il gruppo WhatsApp. Servizi inclusi: Raccomandazioni: I partecipanti che non avranno l’equipaggiamento adeguato richiesto saranno esclusi dall’escursione. Dati tecnici: Costi: Possibilità di acquisto della maglietta commemorativa: 5 euro Unisciti a noi per sostenere una causa importante e vivere una giornata all’insegna della natura e della solidarietà.

Domani la finale di Champions League 2024

La UEFA Champions League 2023/24 vivrà il suo epilogo a Londra, nell’iconico stadio di Wembley, sabato 1 giugno. Questa 69esima edizione, la 32esima con il nome di UEFA Champions League, promette emozioni forti con la finale che vedrà protagonisti Borussia Dortmund e Real Madrid. I tedeschi hanno superato il Paris Saint-Germain con un totale di 2-0, mentre i 14 volte campioni del Real Madrid hanno avuto la meglio sul Bayern Monaco con un complessivo 4-3. Il grande evento torna a Londra per l’ottava volta, la terza nell’era moderna della Champions League, dopo le finali del 2011 e 2013. Wembley, trasformato radicalmente dall’ultima finale di Coppa dei Campioni del 1992, con il suo caratteristico arco che ha sostituito le torri gemelle, è pronto ad accogliere circa 90.000 spettatori. Dalla sua riapertura nel 2007, lo stadio è diventato la sede delle partite della nazionale inglese e delle finali delle coppe nazionali, guadagnandosi l’appellativo di “casa del calcio”. In passato, Wembley ha ospitato sette finali di Coppa dei Campioni, inclusa la memorabile finale tedesca del 2013 tra Bayern e Dortmund. Più recentemente, ha visto l’Inghilterra disputare tutte le partite del Gruppo D di UEFA EURO 2020, e ha ospitato le fasi finali, culminando con la sfortunata sconfitta ai rigori contro l’Italia. Tuttavia, il tempio del calcio inglese ha sorriso alle Lionesses, che nel 2022 hanno conquistato il titolo europeo battendo la Germania. La finale di quest’anno potrebbe richiedere supplementari e rigori se il punteggio rimarrà in parità dopo i tempi regolamentari. Ad arbitrare questa sfida emozionante sarà Slavko Vinčić, noto per la sua esperienza in competizioni UEFA. In palio, il prestigioso trofeo della Champions League, alto 73,5 cm e pesante 7,5 kg, un sogno per ogni calciatore, come affermato dal suo creatore Jürg Stadelmann. La soddisfazione dei nostri clienti è la nostra priorità assoluta.

Rock per un Bambino – 14ª edizione

Il 25 maggio 2024, il Pala Cesaroni di Genzano di Roma ospiterà la 14ª edizione di “Rock per un Bambino”, un evento musicale di beneficenza che ha il nobile scopo di sostenere l’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù. L’evento, organizzato dall’Associazione Aurora Music Rock, è diventato un appuntamento annuale imperdibile che unisce musica e solidarietà. Un Programma Ricco di Artisti La serata vedrà la partecipazione di numerosi artisti di spicco. Tra i protagonisti ci saranno Luca Guadagnini & Band, Ivana Spagna, Fausto Leali, Peter White, e la cover band di Rino Gaetano “Nuntereggopiù”. L’evento sarà presentato da Tiziana Mammucari, Diego Brunetti in arte “La Signora Gilda” e Claudio Lippi​ (Rock per un Bambino)​​ (Spettacolo Periodico Daily)​​ (Castelli Oggi)​. La Missione dell’Evento “Rock per un Bambino” nasce dal dolore personale di Luca Guadagnini e sua moglie Genni per la perdita della loro figlia Aurora, affetta da un tumore infantile. Attraverso questo evento, i coniugi Guadagnini hanno trasformato la loro sofferenza in un progetto di speranza e sostegno per altri bambini malati. Negli anni, l’iniziativa ha raccolto oltre 235.000 euro per il reparto di Neonatologia Medica Chirurgica dell’Ospedale Bambin Gesù​ (Spettacolo Periodico Daily)​​ (Castelli Oggi)​​ (Globe Today’s)​. Momenti Speciali della Serata Un momento particolarmente toccante della serata sarà l’esibizione della canzone “Tornerà l’Aurora”, scritta da Luca Guadagnini in memoria della figlia. Quest’anno, la performance sarà resa ancora più emozionante dalla partecipazione del figlio Elia, che ballerà accompagnato dal corpo di ballo della ASD Star Dance School​ (Rock per un Bambino)​​ (Spettacolo Periodico Daily)​. Il Supporto degli Sponsor L’evento è reso possibile grazie al supporto di numerosi sponsor e aziende, tra cui AMG di Mirko Vinciguerra, Stonata Produzioni di Alice D’Autilla e Houge Group di Livia Masala. Questi partner, insieme all’impegno dell’Associazione Aurora Music Rock, garantiscono il successo di “Rock per un Bambino” ogni anno​ (Castelli Oggi)​​ (Globe Today’s)​. Un Appuntamento da Non Perdere “Rock per un Bambino” rappresenta non solo un’occasione per ascoltare buona musica, ma anche un’opportunità per contribuire a una causa importante. L’appuntamento è per il 25 maggio 2024 al Pala Cesaroni di Genzano di Roma. Per maggiori informazioni e per sostenere l’iniziativa, è possibile visitare il sito ufficiale dell’evento. Questo evento promette di essere una serata indimenticabile, dove la musica si fonde con la solidarietà per fare la differenza nella vita dei bambini e delle loro famiglie.

Piazza di Spagna si Tinge di Rosso con il Flash Mob delle Fragole di Nemi:

Roma, 18 Maggio 2024 – Un evento straordinario ha animato la famosa Piazza di Spagna, dove la nota e affollata scalinata di Trinità dei Monti è diventata il palcoscenico di un vivace flash mob che ha catturato l’attenzione di turisti e cittadini romani. Fragolare in abiti tipici, rappresentanti della tradizione contadina dei Castelli Romani, hanno danzato tra la folla, distribuendo generosamente il nettare rosso delle celebri fragole di Nemi. Questo evento ha regalato un’anticipazione dell’atmosfera festosa della prossima Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori di Nemi, in programma per domenica 2 giugno. Un Flash Mob dal Sapore Autentico Le fragolare, con i loro vestiti tradizionali e sorrisi accoglienti, hanno trasformato la scalinata di Trinità dei Monti in uno spettacolo di colori e suoni. Accompagnati da canti e danze che richiamano le tradizioni e il folklore dei Castelli Romani, gli artisti hanno immerso i passanti nell’autenticità della cultura locale. Le melodie tradizionali hanno creato un’atmosfera magica, mentre l’aroma fresco delle fragole di Nemi riempiva l’aria, offrendo ai presenti un assaggio delle prelibatezze che saranno protagoniste dell’evento estivo. Un Assaggio di Tradizione La distribuzione gratuita delle fragole è stata accolta con entusiasmo. La folla, attirata dal richiamo delle fragole, ha interrotto il proprio cammino per assaporare la dolcezza di questo frutto rinomato. “Le fragole di Nemi – ha dichiarato il Sindaco di Nemi, Alberto Bertucci – sono rinomate in tutto il mondo per il loro gusto unico e la loro eccellenza. Hanno conquistato i palati più esigenti, confermando la loro posizione di ambasciatrici del gusto e della tradizione romana.” Le fragole di Nemi non solo rappresentano un prodotto di alta qualità, ma sono anche simbolo della cultura e della tradizione agricola dei Castelli Romani. Verso la 91esima Edizione della Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori L’evento in Piazza di Spagna non è stato solo un’occasione per assaporare le fragole, ma anche un’anteprima della 91esima edizione della Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori di Nemi. Questo evento annuale, che si terrà il 2 giugno, promette di essere un’esperienza indimenticabile per tutti coloro che desiderano immergersi nell’autenticità e nel folklore della campagna romana. “Oltre alle fragole – ha continuato Bertucci – i visitatori potranno ammirare una vasta esposizione di fiori provenienti dai giardini più rigogliosi della regione, arricchendo l’evento di profumi e colori vibranti.” Un Appuntamento con la Tradizione La Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori è molto più di un semplice evento enogastronomico; è un’immersione nella cultura e nelle tradizioni di Nemi e dei Castelli Romani. Il 2 giugno, Nemi si trasformerà nel cuore pulsante della cultura locale, accogliendo ospiti da ogni angolo del mondo. I visitatori potranno passeggiare tra le bancarelle, degustare prodotti locali, e assistere a spettacoli folcloristici che rendono omaggio alla ricca storia della regione. Informazioni e Aggiornamenti Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sull’evento, i visitatori possono consultare il sito ufficiale della Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori di Nemi. Non perdete l’occasione di vivere un’esperienza unica e indimenticabile, dove la tradizione e la cultura si incontrano per celebrare la bellezza e la bontà della campagna romana. Piazza di Spagna ha offerto solo un assaggio di ciò che vi aspetta a Nemi: un’esplosione di sapori, colori e tradizioni che resteranno nei cuori di tutti i partecipanti.

Notte dei Musei 2024 – Giornata ICOM

DOVE E QUANDO COME NOTE PER INFORMAZIONI Esplorando la Notte dei Musei 2024: Un Viaggio Culturale Straordinario a Velletri Apertura Straordinaria dei Musei Civici di Velletri: Ore 17:00 – 24:00 In occasione della celebre Notte dei Musei 2024, i Musei Civici di Velletri si aprono alle emozionanti scoperte e all’arte senza tempo dalle 17:00 alle 24:00. Un’esperienza straordinaria attende i visitatori, con una serie di attività coinvolgenti per tutti i gusti e tutte le età. Un Viaggio Tattile nel Passato: Visita Guidata al Museo Archeologico “O. Nardini” – Ore 17:30 Per le famiglie desiderose di esplorare la storia in modo unico, un’emozionante visita guidata con tappe tattili sarà condotta al Museo Archeologico “O. Nardini” alle 17:30. Qui, ogni partecipante avrà l’opportunità di toccare da vicino alcuni reperti, immergendosi in un’esperienza tattile unica. In particolare, sarà possibile avvicinarsi alla copia in gesso dell’Oscillum, un pezzo recentemente restaurato e presentato nella conferenza del giorno precedente, per una comprensione tangibile del passato. Esplorazioni Artistiche per i Piccoli: Laboratorio “Ceramica a Tutto Tondo” – Ore 18:30 Per i giovani artisti in erba dai 6 anni in su, il Museo Archeologico “O. Nardini” ospiterà un coinvolgente laboratorio di ceramica alle 18:30. Qui, i bambini potranno lasciare libera la propria creatività, plasmando e decorando ceramiche secondo la propria immaginazione, guidati da esperti del settore. Profondità e Significato della Villa Romana: Visita Guidata Tematica per Adulti – Ore 19:00 Gli adulti avranno l’opportunità di immergersi nella storia e nell’architettura della villa romana con una visita guidata tematica alle 19:00. Attraverso un viaggio nel tempo, i partecipanti esploreranno l’evoluzione della villa romana, dalla sua origine nelle capanne preistoriche fino ai reperti provenienti dalla Villa Mètabo, che forniscono preziose informazioni sull’arredo e sulla vita quotidiana dei suoi abitanti nei secoli. Alla Scoperta dell’Antichità: Visite Guidate Serali – Ore 21:00 e 22:00 La serata continua con due affascinanti visite guidate alle 21:00 e alle 22:00. Gli amanti dell’archeologia avranno l’opportunità di esplorare l’Area Archeologica delle SS. Stimmate e il Museo di Geopaleontologia e Preistoria dei Colli Albani, immergendosi nelle straordinarie scoperte del passato e apprezzando la ricchezza del patrimonio culturale di Velletri. Prenotazione Consigliata: Per un’Esperienza Senza Interruzioni Data l’alta affluenza prevista e l’entusiasmo per le attività proposte, si consiglia vivamente di prenotare in anticipo. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare i Musei Civici di Velletri via telefono al numero 0696158268 o via email all’indirizzo museicivicivelletri@gmail.com. Unisciti a noi per una serata indimenticabile di scoperta e cultura, celebrando insieme l’arte e la storia di Velletri durante la Notte dei Musei 2024!

Pasqua e Pasquetta a Cinecittà World

Cinecittà World sta per dare il via a una nuova stagione di divertimento senza limiti, con l’arrivo di un evento eccezionale: il Mese dei Gonfiabili. A partire dal 30 marzo e fino al 1 maggio, il parco diventerà ancora più colorato e gioioso, grazie alla creazione di un Villaggio di Gonfiabili nella suggestiva Piazza delle Fontane. I bambini di tutte le età avranno l’opportunità di immergersi in un mondo di puro divertimento, con 15 maxi giochi gonfiabili tra cui scegliere. Dai morbidi castelli alle navi e ai biliardini giganti, ci sarà un’ampia varietà di attrazioni che si aggiungeranno alle già esistenti 40 attrazioni del parco. È un’occasione unica per i più piccoli di saltare, correre e divertirsi in un ambiente sicuro e coinvolgente. Ma le novità non finiscono qui. Con l’arrivo del pranzo di Pasqua e Pasquetta, i visitatori avranno l’opportunità di trascorrere due giornate indimenticabili immersi nell’atmosfera magica di Cinecittà World. Oltre alle attrazioni e agli spettacoli che hanno reso famoso il parco, i visitatori avranno la possibilità di esplorare i suggestivi set cinematografici che hanno fatto la storia del cinema. Sarà un’esperienza unica, che unisce divertimento e cultura in un mix coinvolgente per tutta la famiglia. Inoltre, l’introduzione del nuovo biglietto 3 parchi offre ai visitatori la possibilità di ampliare ulteriormente le proprie esperienze. Con questo biglietto sarà possibile visitare anche Roma World, il Parco a tema dell’Antica Roma. Qui, immersi nella natura, i visitatori potranno vivere un’esperienza unica da antichi romani, con pranzi a tema, spettacoli dei gladiatori, spettacolo dei rapaci e sfide coinvolgenti con l’arciere. È un’opportunità unica per immergersi completamente nella storia e nella cultura romana, mentre ci si diverte in un ambiente suggestivo e coinvolgente. Cinecittà World si conferma così come una destinazione ideale per trascorrere momenti indimenticabili in famiglia, offrendo un’ampia gamma di attività divertenti ed educative per tutte le età. Con l’arrivo del Mese dei Gonfiabili e l’opportunità di esplorare Roma World, il parco continua a sorprendere e ad intrattenere i suoi visitatori, confermandosi come una delle principali attrazioni della regione.

Tulipark, a Roma il giardino olandese più grande d’Italia

È con grande entusiasmo che diamo il benvenuto alla riapertura di Tulipark a Roma! Questo magnifico giardino, considerato il più grande giardino olandese d’Italia, è un vero gioiello per gli amanti dei fiori e della natura. L’apertura ufficiale, prevista per il 22 marzo in via dei Gordiani 73, promette di essere un evento indimenticabile per tutti coloro che amano immergersi nella bellezza dei tulipani e dei paesaggi verdeggianti. Uno degli aspetti più affascinanti di Tulipark è la sua vasta distesa di tulipani variopinti, che trasforma l’area verde circostante a Villa De Sanctis in un mare di colori vibranti. In attesa di scoprire se le varietà di tulipani raggiungeranno quest’anno il centinaio, una cosa è certa: la modalità di raccolta “You-Pick” tornerà ad essere disponibile. Questo significa che i visitatori avranno l’opportunità unica di selezionare e raccogliere personalmente i tulipani che desiderano portare a casa, creando così dei meravigliosi bouquet su misura. Ma Tulipark non offre solo una festa per gli occhi con la sua splendida varietà di colori. Qui, i profumi e i colori olandesi si combinano per creare un’atmosfera incantevole e rilassante, che offre una piacevole fuga dalla frenesia della vita quotidiana. Con un paesaggio così unico e suggestivo, Tulipark diventa uno spazio all’aperto perfetto per rilassarsi e ricaricare le energie, permettendo ai visitatori di immergersi completamente nella bellezza della natura. Quindi, se state cercando un’esperienza sensoriale unica e un momento di tranquillità in un ambiente mozzafiato, non perdete l’occasione di visitare Tulipark. L’apertura ufficiale il 22 marzo è solo l’inizio di un’avventura indimenticabile tra i tulipani e i profumi olandesi, pronti ad accogliervi in uno spazio all’aperto con un panorama semplicemente incantevole.

Weekend di San Patrizio

San Patrizio è una delle celebrazioni più attese e sentite dalla comunità irlandese e non solo, e la Città dell’Altra Economia a Roma si prepara a rendere omaggio a questa festa in grande stile! Il weekend del 16 e 17 marzo sarà animato da un evento eccezionale, organizzato in collaborazione con Guinness, che trasformerà uno spazio di 4000 metri quadrati in un autentico quartiere di Dublino, proprio nel cuore della Capitale. Immaginatevi un’atmosfera vibrante, con le strade piene di Irish Pub, musica celtica dal vivo che riempie l’aria, colorate attrazioni, delizioso street food e, naturalmente, una vasta selezione di birre. Sarà come essere catapultati direttamente nella vivace Dublino, ma senza dover lasciare Roma! La varietà di intrattenimento sarà straordinaria: spettacoli live, DJ set con ospiti speciali annunciati a sorpresa, un angolo dedicato al whisky per gli appassionati, e, per gli amanti del rugby, la possibilità di seguire le partite del Sei Nazioni, inclusa quella tra Italia e Scozia, su schermi giganti. Ma non è tutto: ci sarà divertimento per tutte le età, con giochi, attrazioni per bambini e un’area appositamente dedicata ai più piccoli, con animazione curata da “Per fare un gioco”. Inoltre, gli amanti dello shopping potranno esplorare il mercatino, mentre gli animali domestici saranno i benvenuti, rendendo l’evento davvero inclusivo e adatto a tutta la famiglia. La Città dell’Altra Economia diventerà così il luogo ideale per immergersi nella cultura e nelle tradizioni irlandesi, offrendo un’esperienza coinvolgente e divertente per tutti i presenti. L’ingresso è gratuito, quindi non c’è scusa per non partecipare a questa festa unica nel suo genere. Segnatevi la data: 16 e 17 marzo, perché questa sarà un’occasione da non perdere!