Europei di Atletica 2024: L’Italia Brilla con un Medagliere Storico

L’edizione 2024 dei Campionati Europei di Atletica segna un trionfo storico per l’Italia, che conclude la manifestazione con un totale di ventiquattro medaglie, di cui undici ori. Questo straordinario risultato conferma il primato italiano nel medagliere, rendendo l’evento un vero e proprio punto di riferimento per il nostro Paese.

Durante la serata conclusiva allo Stadio Olimpico, l’Italia ha ottenuto quattro medaglie, consolidando il totale a ventiquattro. Tra queste, l’oro della staffetta 4×100 maschile, con i campioni olimpici di Tokyo 2021: Matteo Melluzzo, Marcell Jacobs, Lorenzo Patta e Filippo Tortu. La squadra ha dominato con un tempo di 37.82, confermando la loro eccellenza e proiettandosi verso le Olimpiadi di Parigi 2024.

Un’edizione trionfale che ha visto la presenza d’eccezione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha seguito le gare in forma privata. Al suo fianco, il Ministro dello Sport e dei Giovani Andrea Abodi, il presidente del CONI Giovanni Malagò e il presidente dell’atletica italiana Stefano Mei.

L’Italia ha brillato in tutte le discipline, con prestazioni eccezionali come l’oro di Gianmarco Tamberi nel salto in alto, il terzo titolo europeo della sua carriera, e il sorprendente doppio successo di Nadia Battocletti nei 10.000 metri e 5.000 metri. La staffetta 4×400 maschile ha conquistato l’argento con Luca Sito, Vladimir Aceti, Riccardo Meli ed Edoardo Scotti, mentre Larissa Iapichino ha ottenuto l’argento nel salto in lungo con una misura di 6.94 metri.

Il successo italiano non si è limitato agli ori, ma ha visto anche numerosi argenti e bronzi: Valentina Trapletti nella 20 km di marcia, Filippo Tortu nei 200 metri, e la staffetta 4×400 mista composta da Sito, Polinari, Scotti e Mangione.

La prima medaglia d’oro è arrivata già alla prima gara grazie ad Antonella Palmisano nella 20 km di marcia, seguita dall’argento di Valentina Trapletti nella stessa disciplina. Altri campioni d’Europa includono Leonardo Fabbri nel lancio del peso, Lorenzo Simonelli nei 110 ostacoli, e Marcell Jacobs nei 100 metri, che ha ritrovato la vittoria in una competizione di rilievo dopo la trasferta statunitense.

Yeman Crippa ha dominato nella mezza maratona, conquistando l’oro individuale e a squadre, mentre Sara Fantini ha ottenuto il primo oro femminile nel settore lanci agli Europei. Pietro Arese ha conquistato il bronzo nei 1500 metri, battuto solo di un soffio dal belga Jochem Vermeulen.

Altri atleti italiani hanno contribuito al medagliere con bronzi importanti: Cătălin Tecuceanu negli 800 metri, Francesco Fortunato nella 20 km di marcia, e Zaynab Dosso nei 100 metri femminili.

Questa edizione dei Campionati Europei di Atletica ha scritto una pagina indimenticabile per lo sport italiano, superando il precedente record di medaglie ottenuto a Spalato nel 1990. Con lo sguardo rivolto alle prossime Olimpiadi di Parigi, l’Italia può celebrare una delle sue prestazioni più straordinarie nella storia dell’atletica.

Condividi Ora
  • Tutte
  • Arte & Cultura
  • Cibo
  • Eventi
  • Famiglie
  • Istituzionale
  • Meteo
  • Moda
  • Musica
  • Natale
  • Natura
  • News
  • Politica
  • Scienza
  • Spettacolo
  • Sport
  • Storia
  • Tecnologia
  • Tradizione
  • Turismo
  • Week End
    •   Back
    • Libri
Load More

End of Content.